Nell’Impero Celeste, Teixeira venne in tribunale

Nell’Impero Celeste, Teixeira venne in tribunale

Questo centrocampista ha iniziato la sua carriera nel calcio nel suo nativo Vasku da Gama, ma ha rapidamente ottenuto una penna sugli scout di Donetsk Shakhtar, dove si è trasferito per 6 milioni di euro all’inizio del 2010. Nei ranghi del Pitmen Teixeira non è riuscito a giocare subito, ma un paio di anni dopo l’arrivo al club, si è abituato e ha iniziato a dimostrare un livello di gioco abbastanza alto. Al culmine delle sue opportunità, Alex è uscito nella stagione 2015/16, quando è riuscito a segnare 22 gol in 15 partite dalla pausa invernale del campionato ucraino, minacciando di battere il record di prestazioni della lega ucraina stabilito in precedenza da Heinrich Mkhitaryan.

Tuttavia, nel febbraio 2016, la guida di Jiangsu Sunning è arrivata allo Shakhtar e ha offerto 50 milioni di euro a Teixeira. I capi dei Pitmen caddero sotto l’irresistibile assalto di argomenti finanziari e lo stesso centrocampista accettò gentilmente di partire per la Cina. Ma a quel tempo Teixeira era sposata a Liverpool e lo staff tecnico della squadra nazionale del Brasile considerava seriamente questo calciatore tra i candidati per la squadra nazionale.

Nell’Impero Celeste, Teixeira venne in tribunale e trascorse in questo paese per la quarta stagione consecutiva. Tuttavia, il percorso verso i ranghi di Selesao sembra essere chiuso per sempre per il calciatore 29enne. Dopo aver scommesso sul denaro, ha effettivamente abbandonato la sua carriera internazionale e il potenziale per vincere diversi trofei prestigiosi con la squadra nazionale brasiliana. A causa di Alex, probabilmente, rimarranno 7 partite e 3 gol nella squadra giovanile del Brasile U-20.

2. Aaron VAN BISSACA (Inghilterra) – 55 milioni di euro

5 calciatori più costosi non giocati per le squadre nazionali

Quest’estate, il Manchester United ha salutato 55 milioni di euro per far salire Aaron Van Bissaku del Crystal Palace tra i loro ranghi. Essendo allievo dei vetrai e parlando per la prima squadra di questo club dalla seconda parte della scorsa stagione, Van Bissaka è riuscito a fare una forte dichiarazione su se stesso nella Premier League inglese, ma questo non si è ancora rivelato abbastanza per debuttare per la squadra nazionale del paese.