Tuttavia, l’affare più costoso “minatori”

Tuttavia, l’affare più costoso “minatori”

Tuttavia, l’affare più costoso “minatori” sul mercato domestico si è svolto con la partecipazione di non ucraino, e giocatori brasiliani, “Minatore”, ha predisposto per il leader della “Metalist” Tyson 15 milioni nel gennaio 2013.

“Shakhtar” non era d’accordo sul primo prompt

Donetsk Club è riuscito a trovare la linea sottile tra l’essere sottovalutato i loro giocatori e li esagerare in una gabbia dorata. È interessante notare che, forse, un ruolo fondamentale è stato svolto dai trasferimenti non legionari, e ucraini. In primo luogo, Anatoly Tymoschuk, che nel 2008 si trasferisce al “Zenith” per 14,5 milioni, seguita da Dmitry Chygrynskiy, che ha lasciato nel “Barcelona” per 25 milioni nel 2009. Il destino di entrambi sviluppata in modo diverso, Anatoly ha vinto il tutto Peter che poteva, e andò al “Bavaria”, Dmitry non ha giocato a Guardiola e ritorno per 15 milioni nell’estate del 2010, tuttavia, è apparso chiaro che per un buon prezzo a Donetsk sono pronti a lasciare con i loro leader. Con qualcuno più duro con qualcuno più facile, ma Ridicule qualcuno qui non sarà in magazzino.

E fino a quando nel “Dinamo” e “Dnepr” per anni in attesa che gli idoli locali Yarmolenko e Konoplyanka, infine, lasciano il campionato a Donetsk vendetta bilico volano “comprato – hyped -. Venduto” Si è scoperto così bene che per il momento il club ha iniziato a spendere di più: lo stesso Fred che ha dato la società, “Manchester City” per 50 milioni, ha acquistato per 15 milioni, e ha detto che il trasferimento Bernard per 25 milioni del tutto improbabile che possa essere giustificato, dato il fatto che estate al contratto brasiliano finisce.

agente Fifa Sandor Varga vede la causa del successo “Shakhtar” è che i giocatori di sostituzione, che vendono pronto nel club in anticipo. Fred era lo stesso in background mentre Teixeira, che a sua volta ha aperto dopo la partenza di Mkhitaryan zafeerivshego cura Jadson. “Se la necessità è dotato, si terrà il giocatore non è peggio, almeno nel lungo termine rispetto a quello che è disponibile,” – dice Yaremchenko.